EUR/USD Settimana impegnativa!


Il cross valutario euro dollaro dopo la pesante discesa partita da 1.24 ha trovato finalmente supporto sull’ultimo baluardo a difesa di ulteriori crolli. Il livello di 1.15 che oltre ad essere un importante supporto psicologico individua anche la trendline di lungo periodo, la quale accompagna il trend rialzista da molto tempo. Attualmente il prezzo si trova in una fase di indecisione, ma crediamo che possa salire ulteriormente , almeno fino a testare di nuovo, la soglia di 1.20 che corrisponde allo 0.5 di Fibonacci. Bisogna inoltre fare attenzione alla FED che domani, con molta probabilità indicherà un ulteriore incremento dei tassi di interesse, mossa che potrebbe spingere euro ulteriormente in ribasso ed alla BCE che con molta probabilità indicherà un uscita dal QuantitativeEasing spingendo la coppia al rialzo. Come si può notare, data la possibile manifestazione di due notizie dall’esito opposto, invitiamo alla cautela a causa della Volatilità che potrebbe manifestarsi. Ad ogni modo crediamo che questa coppia abbia già scontato molto ed ogni discesa può essere una buona opportunità di acquisto nel medio termine.

Condividi