EUR/USD aggiornamento 21/05/2018!


Come indicato nelle precedenti analisi il prezzo ha rimbalzato nella prima resistenza della fascia che va da 1.20 a 1.21500, ripiegando fino alla regione di 1.17. Le turbolenze causate dalle sanzioni USA all’Iran, che andranno a pesare anche sui conti Europei ed i timori per il nuovo governo Italiano, contribuiscono ad attirare venditori su questo cross valutario. Attualmente ci troviamo in prossimità di un importante supporto , supporto che funge da ultimo baluardo per il mantenimento del trend rialzista di lungo termine. La regione che si estende da 1.16500 a 1.17000 sarà campo di battaglia tra acquirenti e venditori. Riteniamo improbabile una rottura al ribasso , pertanto ogni figura di inversione o segnale di esaurimento sarà una buona opportunità di acquisto.

Condividi