EUR/USD aggiornamento 12/05/2018


Il Cross Euro-Dollaro dopo tre settimane di pesanti vendite, causate dal differenziale tra tassi USA-Eurozona e dai continui timori di una guerra commerciale scatenata dall’amministrazione Trump, ha ripreso fiato, giovedì 10 Maggio, con un piccolo rimbalzo partito dalla regione di 1.18. L’impostazione per il medio termine si è confermata ribassista, pertanto siamo convinti che questo rimbalzo sarà solo di breve durata. Attualmente per un ipotetica ripresa del trend rialzista, si dovrebbero superare importanti zone di resistenza disseminate da 1.20500 a 1.21500, area peraltro in cui ogni segnale di esaurimento offrirebbe buone opportunità di vendita , infatti crediamo che Euro continuerà a muoversi al ribasso per i prossimi mesi.

Condividi