EUR/USD aggiornamento 04/04/2018


il cross euro-dollaro osservandolo dall’inizio dell’ anno 2017, anno in cui è iniziato un consistente movimento rialzista, lascia notare un iperestensione di suddetto movimento. Adesso dopo una lunga fase laterale ci troviamo appoggiati ad un livello chiave, che può fare da spartiacque, tra una continuazione del trend in atto oppure, un inizio di un periodo correttivo che avrebbe come target la zona di 1.20. Vogliamo precisare che di recente il cambio ha mostrato qualche debolezza, arrivando in questa importante zona, accompagnata da indicatori tecnici impostati al ribasso sul grafico giornaliero, pertanto non ci stupiremmo se si avverasse la seconda ipotesi. Consigliamo cautela e pazienza, adesso una rottura della trendline con conferme, ci spingerebbe a vendere per operazioni di breve/medio periodo, mentre una reazione di rimbalzo con formazione di candele di inversione rialzista ci spingerebbe a comprare sempre per il medio/breve periodo.

Condividi